Requisiti d'Accesso

Il requisito principale per l’accesso al Corso è costituito da una laurea triennale o da un titolo equipollente emesso da un’istituzione accreditata. La richiesta di ammissione è valutata in base al curriculum studiorum del candidato ed eventualmente da un colloquio. Per ulteriori informazioni si prega di contattare il Presidente del Corso di Studi, prof. Renato Redondi o il Referente per l’Orientamento, prof. Michele Meoli.
Gli studenti non-UE residenti all'estero devono fare domanda di iscrizione attraverso le sedi italiane diplomatiche (Ambasciata o Consolato) del loro Paese. Per ulteriori informazioni si prega di contattare il Servizio studenti internazionali.
Per gli studenti Erasmus+ questo Corso segue le regole generali del Programma. Per ulteriori informazioni si prega di contattare l’Ufficio programmi internazionali.

I candidati al Corso, sia erogato in italiano sia in inglese, devono possedere un livello B1 in inglese (tale requisito non è richiesto ai candidati di madrelingua inglese). I candidati al Corso erogato in italiano, invece, devono possedere un livello B1 in italiano secondo la scala CEFR (tale requisito non è richiesto ai candidati di madrelingua italiana).

L'ammissione è subordinata al soddisfacimento dei requisiti espressi nelle conoscenze richieste per l'accesso in termini di possesso di laurea in determinate classi ed in termini di possesso di specifici numeri di CFU conseguiti in insiemi di settori scientifico-disciplinari.

In base al Regolamento didattico del CdS, l’accesso sarà di norma a chi abbia acquisito almeno 30 CFU nelle attività formative di base (Chimica, Fisica, Matematica e Statistica) e 30 CFU nelle attività formative caratterizzanti previsti per la Classe di Laurea L-9 “Ingegneria Industriale”, di cui almeno 15 CFU negli ambiti disciplinari dell’Ingegneria Gestionale o equipollenti. 

Il regolamento didattico completo è consultabile al seguente indirizzo:

https://www.unibg.it/node/7023

Il CCS mette inoltre a disposizione degli studenti interessati un syllabus e un foglio excel di autovalutazione dei requisiti iniziali. Per maggiori informazioni, o per richiedere una prevalutazione informale su alcuni casi particolari (trasferimenti, doppie lauree, ecc.) si faccia riferimento a gestionale@unibg.it

La personale preparazione è valutata, in subordine a quanto sopra riportato, sulla base del voto di laurea triennale conseguito che deve essere superiore a 80/110 o, per chi non ancora laureato, sulla base del voto medio conseguito negli esami sostenuti che deve essere superiore a 21/30 al momento dell’iscrizione. Per chi non superasse questo voto minimo è previsto un colloquio orale con apposita commissione definita dal Consiglio del Corso di Studio che si esprimerà al riguardo dell’ammissione.

Non è prevista l'assegnazione di debiti formativi od obblighi formativi aggiuntivi.

I laureati che non posseggono i requisiti curriculari richiesti potranno iscriversi a corsi singoli presso l'Università di Bergamo (http://elearning8.unibg.it/moodle25/mod/book/view.php?id=592&chapterid=729 ) o presso altre Università, così da avere i requisiti necessari in tempo utile per la regolare iscrizione alla Laurea Magistrale.